fbpx
giornata mondiale per la consapevolezza

Giornata mondiale per la consapevolezza dello stress: scarica il booklet gratuito per migliorare la qualità della nostra vita

In occasione della Giornata Mondiale contro lo Stress, che si celebra oggi in tutto il mondo, vogliamo farti un regalo speciale. Abbiamo scelto di donare a tutti i sostenitori della Fondazione e a chiunque lo desideri il booklet scientifico intitolato “Meditazione e Quadrato Motor Training, pratiche per diventare più resilienti e affrontare lo stress.”
Il booklet, a firma del presidente Patrizio Paoletti e di Tal Ben-Soussan, direttore dell’Istituto di Ricerca della Fondazione, rappresenta una parte della corposa linea della ricerca sul Quadrato Motor Training. Scopri gli effetti positivi della pratica ideata da Patrizio Paoletti e impara ad affrontare lo stress e a migliorare la qualità della tua vita!

SCARICALO GRATUITAMENTE QUI

Nove italiani su dieci soffrono di patologie legate allo stress, un fenomeno che a lungo andare può essere invalidante e pericoloso per la salute. Una quantità eccessiva di stress può causare danni fisici e mentali: aumenta il rischio di infarti, ulcere e malattie mentali come la depressione. Come possiamo affrontare lo stress? Esistono metodi e tecniche che ci aiutano a liberarci dalle tensioni quotidiane che mettono a rischio la qualità della nostra vita?

Fondazione Patrizio Paoletti si occupa da più di 20 anni di ricerca neuroscientifica legata al benessere, all’educazione e al miglioramento della qualità della vita. La sua linea di ricerca sul Quadrato Motor Traning, tecnica motoria ideata da Patrizio Paoletti che unisce i benefici della meditazione e del movimento in modo innovativo, è quella che in questi anni sta dando sempre più evidenze scientifiche sulla possibilità di migliorare la nostra capacità di rispondere allo stress.

“La tecnica del Quadrato Motor Training dimostra i benefici che la mente ed il corpo possono produrre se lavorano insieme. Molti studi che la Fondazione ha condotto su questa tecnica ci suggeriscono che sia in grado di aumentare la creatività, l’attenzione, la concentrazione e di abbassare i livelli di stress, aiutandoci ad affrontare meglio le difficoltà e aumentare la nostra qualità di vita” ha affermato Patrizio Paoletti.

La ricerca sul QMT, frutto di numerosissimi studi in collaborazione con importanti istituzioni scientifiche tra le quali la Sapienza Università di Roma, il CNR e la Bar Ilan University (Israele) è una tecnica che coinvolge mente e corpo e consiste nell’eseguire, per alcuni minuti, una serie di movimenti sotto la guida di istruzioni vocali in uno spazio definito. Le ricerche sugli effetti del QMT hanno registrato un incremento delle capacità creative, ideative e progettuali. A livello bio-molecolare è stato riscontrato che una pratica continuativa del QMT produce variazioni significative nei livelli di neurotrofine, famiglia di proteine che determinano la sopravvivenza, lo sviluppo e la funzione dei neuroni, e che sono legate all’insorgere di depressione, stress e ansia.

In particolare, è stato riscontrato che il QMT può incrementare del 20% il livello del Nerve Growth Factor. Inoltre, Il QMT si è rivelato molto utile nella comprensione dei meccanismi fisiologici che, attraverso l’allenamento, influenzano il livello delle neurotrofine confermando l’importanza dell’introduzione dei movimenti del corpo in pratiche meditative.

SCARICA E CONTINUA A LEGGERE

Iscriviti alla Newsletter