Skip to main content

News dalle neuroscienze

Quando la solitudine è positiva

Quando la solitudine è positiva: intervista a Tal D. Ben-Soussan, direttrice del RINED

Soffrire la solitudine è un fattore di rischio per la nostra salute globale. Aumenta l’incidenza di malattie cardiovascolari, ipertensione, disturbi del sonno e persino la mortalità. Eppure, esiste anche una solitudine positiva, cercata e intenzionale, che apporta benessere, consapevolezza e intr…
Prevenire la neurodegenerazione

Malattie neurodegenerative e stili di vita

Secondo i dati del Global Action Plan 2017-2025, prodotti dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), i casi di demenza sono destinati ad aumentare a livello globale. Nel 2015 le patologie cerebrali hanno colpito 47 milioni di persone nel mondo. Entro il 2030 è previsto un aumento dei casi a…
Mindful movement

Prevenire la neurodegenerazione con il mindful movement

Un numero crescente di studi evidenzia l’efficacia della meditazione nell’aumentare il volume della materia grigia in individui sani. La ricerca sui meccanismi attraverso cui la meditazione potrebbe influire sulla neurodegenerazione è ad oggi ancora limitata. Eppure, i risultati preliminari di un…
Resilienza e neuroscienze

Resilienza e neuroscienze

Una forza interiore e silenziosa, che ci viene in soccorso quando ne abbiamo bisogno per affrontare le avversità e uscire rafforzati dalle esperienze negative. La resilienza è, dal punto di vista psicologico, la capacità di adattarsi e riprendersi dalle difficoltà. Il cervello umano ha sorprenden…
La comunicazione aumentativa alternativa

La comunicazione aumentativa alternativa nelle patologie neurodegenerative

Non avere la possibilità di parlare non significa non poter comunicare. La comunicazione aumentativa alternativa (CAA) offre un’opzione diversa per coloro che non possono esprimersi verbalmente a causa di condizioni come le patologie neurodegenerative. La CAA usa la moderna tecnologia per rendere…
Autoconsapevolezza e meditazione

Autoconsapevolezza e meditazione: alla ricerca del sé

Cosa vuol dire essere se stessi? Questa domanda ha da sempre interessato, non solo la filosofia e la curiosità umana in generale, ma anche le neuroscienze. Quali sono i meccanismi alla base dell’autoconsapevolezza, quel processo attraverso il quale riusciamo a rappresentare noi stessi a noi stess…
Movimento e creatività

Movimento, meditazione e creatività

Le migliori idee arrivano, spesso, camminando, magari all’aria aperta. L’esercizio fisico, oltre a offrire importanti benefici alla salute del corpo e della mente, favorisce significativamente anche il pensiero creativo. Come e quanto dobbiamo muoverci per migliorare la creatività?
Le 4 C della Ricerca Neuro-Psicopedagogica

Le 4 C della Ricerca Neuro-Psicopedagogica

La ricerca non può fermarsi. È proprio la continuità che assicura al progresso scientifico di divenire sostenibile. Il sapere scientifico evolve in relazione al continuo cambiamento degli individui e della società. Grazie alla collaborazione con i principali enti di ricerca in Italia e nel mondo …
World Parkinson Day

Intervista al Prof. Carlo Quattrocchi dell’Università di Trento

In occasione del World Parkinson Day dell’11 aprile, abbiamo intervistato il Dott. Carlo Quattrocchi, Professore ordinario presso l’Università di Trento. Collabora a progetti di ricerca presso il Centro Interdipartimentale Mente/cervello ed è Direttore della Unità Multizonale di Radiologia Rovere…

La Psiconeuroendocrinoimmunologia del rilassamento

La Psiconeuroendocrinoimmunologia del rilassamento. L’intervento di Marina Risi nel 2019 ad I.C.O.N.S. Marina Risi, esperta in PNEI e Medicina Tradizionale Cinese, interviene ad ICONS il 27 luglio. Nel suo speech, intitolato “Psiconeuroendocrinoimmunologia del rilassamento” ci spiega quali sono i…
Cervelli maschili, cervelli femminili

Tesori del Cervello: “cervelli maschili, cervelli femminili”

“150 grammi in meno”: per molto tempo, una giustificazione che le neuroscienze hanno usato per discriminare le donne. A tanto, infatti, corrisponde la differenza di peso a livello statistico tra un cervello medio femminile e uno maschile. Nella seconda metà dell’800 William Hammond ed Edward Clar…
Neurosessismo

“Neurosessismo” e ricerca scientifica: è l’educazione che fa la differenza

Secondo i dati del 2021 di “She Figures”, il report dell’Unione Europea sulla gender equality in Ricerca & Innovazione, c’è quasi un equilibrio nel conseguimento dei titoli, mentre persistono disparità tra i campi di studio. Ad esempio, le donne rappresentano ancora meno di un quarto dei dott…
Come migliorare l'attenzione

Tesori del cervello: come migliorare l’attenzione

Notifiche sui social media, email di lavoro, voglia di uno spuntino – durante la quotidianità siamo costantemente bombardati di stimoli e distrazioni che ci fanno perdere la concentrazione. E’ difficile mantenere l’attenzione focalizzata su una sola attività alla volta, un effetto collaterale del…
Realtà Virtuale e futuro dell'apprendimento

La Realtà Virtuale e il futuro dell’apprendimento

Realtà Virtuale e futuro dell’apprendimento. Abbiamo intervistato Lorenzo Cappannari. Nerd dall’età di 8 anni, studi classici, dopo una laurea con lode in amministrazione aziendale inizia una carriera internazionale con una lunga esperienza in Luxottica. Dopo aver provato i Google Glasses capisce…
Il Quadrato Motor Training e la metilazione del DNA

Il Quadrato Motor Training associato a cambiamenti nella metilazione del DNA

“Quadrato Motor Training (QMT) is associated with DNA methylation changes at DNA repeats: A pilot study”: l’ultimo studio del RINED – Research Institute for Neuroscience Education and Didactics – della Fondazione Patrizio Paoletti, riguarda gli effetti del Quadrato Motor Training (QMT) sul beness…
La creatività e come fare per stimolarla

I Tesori del Cervello – La creatività e come fare per stimolarla

Che cos’è la creatività? Da qualche anno a questa parte anche le neuroscienze si stanno interrogando su un concetto che quasi tutti conosciamo ma di difficile definizione. Quali sono gli elementi che contraddistinguono un processo creativo dalle altre modalità di pensiero? Quanto contano le diffe…
Il valore dei sogni nell’apprendimento

Il valore dei sogni nell’apprendimento

Perché sogniamo? L’importanza del sonno è evidente – ci aiuta a recuperare le energie e mantenerci in salute fisica e mentale. Il motivo per cui si sogna, invece, rimane ancora misterioso – eppure lo facciamo ogni notte, e non siamo i soli. Si ritiene infatti che moltissimi animali (quasi tutti i…
Informazioni e pensiero critico

Informazioni e pensiero critico

RINED, Istituto di Ricerca in Neuroscienze, Educazione e Didattica della Fondazione Patrizio Paoletti, collabora con l’Università La Sapienza di Roma al progetto di ricerca FACT.
Neuroscienze e armonia

Le neuroscienze e l’armonia nascosta delle Interazioni Umane

Nel ritmo frenetico della vita quotidiana, spesso ci sfugge quanto sia incredibile il nostro riuscire a sintonizzarci con gli altri. Immaginate: come facciamo a percepire il timing perfetto tra parlare e ascoltare durante un dialogo? E quando camminiamo al passo con qualcuno, chi decide il ritmo,…
Cervello in Movimento

Le Neuroscienze e lo Studio del Cervello in Movimento

Il cervello umano è da sempre oggetto di studio e fascino. Negli ultimi anni, il progresso scientifico e tecnologico ha permesso alle Neuroscienze di compiere importanti passi in avanti verso la comprensione di questo straordinario, intricato e misterioso organo.
Il mare della coscienza

Il mare della coscienza

Nelle neuroscienze, la parola “coscienza” si può riferire sia allo stato cerebrale nel quale siamo ricettivi rispetto al mondo che ci circonda, sia alla teoria che spiega i meccanismi alla base della nostra percezione consapevole. Esistono diversi modelli per rappresentare la coscienza – tra i qu…
Una ricerca per la salute globale e per la pace

Una ricerca per la salute globale e per la pace

Nella Giornata Mondiale che l’ONU dedica alla Scienza per la Pace, il moltiplicarsi di emergenze in questi anni ci sta mostrando le nostre fragilità e la necessità non più rinviabile di occuparsi scientificamente del benessere globale. La Fondazione Patrizio Paoletti ha raccolto la sfida di far f…
La neuroscienza del lutto

La neuroscienza del lutto

Il lutto è un’esperienza universale. Tutti noi abbiamo sperimentato, in un modo o nell’altro, quella tempesta emotiva che ci attraversa alla scomparsa di una persona a noi cara. L’impatto di un simile evento, sia esso improvviso e inaspettato. oppure la conclusione di un decorso dovuto a una mala…

Carlo Quattrocchi – Morfometria di superficie cerebrale

Morfometria di superficie cerebrale: la plasticità corticale dopo il Quadrato Motor Training.  

Patrizio Paoletti presenta I.C.O.N.S.

“Aiutare l’uomo a trovare nuove strategie per comunicare con se stesso e rendere migliore la sua vita e il mondo in cui vive”. Così Patrizio Paoletti, fondatore della Fondazione e ideatore della prima Conferenza internazionale sulla Neurofisiologia del silenzio, ci spiega l’obiettivo di I.C.O.N.S…

Il Modello Sferico della Coscienza – Patrizio Paoletti ad I.C.O.N.S.

I.C.O.N.S. 2019 – La prima conferenza internazionale sulla Neurofisiologia del Silenzio. Patrizio Paoletti, Presidente della Fondazione Patrizio Paoletti, presenta “Il Modello Sferico della Coscienza”. Il modello è stato impiegato sperimentalmente in ambito didattico ed è alla base della ricerca …

LogicaMente: Patrizio Paoletti e Moshe Bar

Patrizio Paoletti, presidente della Fondazione, e Moshe Bar, neuroscienziato e direttore del Gonda Brain Research Center della Bar Ilan University (Israele), presentano LogicaMente, iniziativa della Fondazione in occasione del primo World Logic Day (14 gen 2019). Obiettivo dell’evento è approfond…

Patrizio Paoletti alla conferenza sull’Inner Design Technology

Patrizio Paoletti e il suo team di ricercatori presentano la ricerca multidisciplinare sul Quadrato Motor Training (QMT) alla Bar Ilan University di Tel Aviv, Israele. Uno studio neuroscientifico, pubblicato sulla rivista Plos One, che ha richiesto 43.536 ore di lavoro ed è stato condotto dai ric…

Patrizio Paoletti: successo ed eccellenza in pedagogia

Il contributo di Patrizio Paoletti, Fondatore dell’omonima Fondazione, sulle tematiche della pedagogia montessoriana, delle neuroscienze e dello sviluppo di una nuova cultura pedagogica che sappia rendersi permeabile alle istanze dell’infanzia.   https://www.youtube.com/watch?v=B2Y…
Cervello, Cuore e Stress Evolutivo

Opportunità di crescita al crocevia tra Cervello, Cuore e Stress Evolutivo

L’interconnessione tra cuore, cervello e stress evolutivo costituisce un intricato legame che coinvolge processi neurologici, emotivi e fisici. Approfondire questa relazione complessa da prospettive neuroscientifiche e psicopedagogiche può portare a una maggiore consapevolezza delle dinamiche int…

Iscriviti alla newsletter

NEWSLETTER GEN

Modulo per l'iscrizione alla newsletter FPP

Nome(Obbligatorio)
Email(Obbligatorio)
Privacy Policy(Obbligatorio)
Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.