Aspettando “Prefigurare il futuro”… Le parole dell’assessore Antonella Baiocchi

In attesa del primo incontro del progetto Prefigurare il futuro, “I tesori della mente” il 15 marzo ad Ascoli Piceno (Iscriviti qui), siamo felicissimi di condividere le bellissime parole di Antonella Baiocchi, assessore alle Politiche di integrazione ed inclusione sociale del Comune di San Benedetto del Tronto, pronunciate in occasione della conferenza di presentazione, patrocinata dal Ministero della Salute, dell’edizione 2018 del progetto.

“La Fondazione Paoletti aiuta a capire l’importanza della psiche, della nostra anima, che è fondamentale nella nostra serenità psico-fisica. Fanno ricerca, fanno formazione, ma soprattutto ci formano a conoscere come funziona la nostra psiche, perché è tutto lì il segreto della serenità. Quando la vita ci affligge con i suoi problemi, e il terremoto è stato uno dei grandi problemi che noi abbiamo dovuto affrontare durante il nostro percorso, le difficoltà si superano grazie alla forza interiore e alla forza del gruppo, che ci dà una mano quando la forza interiore non ci regge.

Quindi è una Fondazione che fa alfabetizzazione psicologica, fa capire che l’essere umano è l’unione di corpo e di anima. Se dimentichi l’anima, il corpo, la macchina, non funziona. Questa è una Fondazione che veramente fa un qualcosa di fondamentale: aiuta le nostre mappe mentali a liberarsi dai virus che non ci permettono di fare scelte adeguate.

Quindi grazie alla Fondazione Paoletti, ai partner di Prefigurare il futuro e a tutte le persone che hanno partecipato e parteciperanno a questo percorso. Grazie!”

Antonella Baiocchi
Assessore alle Politiche di integrazione ed inclusione sociale del Comune di San Benedetto del Tronto

ISCRIVITI AI 7 INCONTRI GRATUITI DI PREFIGURARE IL FUTURO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla Newsletter