Haiti

Progetti Conclusi

In collaborazione con

Con una popolazione di oltre 10,85 milioni di abitanti, Haiti è il paese più povero delle Americhe. In seguito al terremoto del 2010, le condizioni di vita della sua popolazione sono drammaticamente peggiorate. A otto anni dal sisma, la situazione è ancora molto precaria.

Waf Jérémie, una delle più povere baraccopoli della capitale Port-au-Prince, è un'area quasi totalmente dipendente dagli aiuti umanitari, in cui bambini privi del sostegno familiare vivono nel degrado e sono vittime di povertà e criminalità organizzata. Waf Jérémie necessita di importanti interventi strutturali, sanitari ed alimentari: quasi la metà dei suoi abitanti ha meno di 18 anni, e circa 1/4 dei bambini al di sotto dei 5 anni soffre di malnutrizione.

New Life for Children lavora qui per garantire il diritto alla vita, alla salute fisica ed all'alimentazione di bambine, bambini ed adolescenti, abbandonati dai genitori o rimasti orfani.

Storia del progetto

New Life for Children è presente ad Haiti da gennaio 2010.
Con l'emergenza terremoto 2010 abbiamo attivato due ambulatori da campo destinati ad una popolazione di 30.000 persone presso le baraccopoli di Waf Jérémie e Fort Dimanche.

Successivamente il nostro intervento si è concentrato sull'assistenza alimentare di base per l'infanzia denutrita e malnutrita, offrendo un pasto caldo al giorno per più di 500 bambini e la costruzione di una mensa comunitaria presso la baraccopoli di Waf Jérémie.

Nel 2013, New Life for Children ha avviato il progetto: "Un pasto per Mikael", offrendo giornalmente 4 pasti al giorno per i piccoli ospiti della " KAY PE GIUSS " (bambini tra 0-10 anni).

Dal 2017 è attiva la formazione per educatori ed operatori educativi.

Obiettivi

  • Contrastare l'emergenza malnutrizione dei bambini malnutriti e sottopeso.

  • Formare educatori sulle più aggiornate tecniche, idee e strumenti in campo pedagogico utilizzabili in contesti complessi come quello esistente a Waf Jérémie.

Risultati

  • Ridurre l'emergenza malnutrizione dei bambini ospitati nella casa di accoglienza "KAY PE GIUSS", attraverso l'adeguato approvvigionamento alimentare, svolto con particolare attenzione ai bambini sottopeso.

  • I docenti migliorano l'efficacia del proprio intervento educativo grazie all'aggiornamento e l'apprendimento di nuove conoscenze pedagogiche e metodologie didattiche.

Dona ora

Fai una donazione continuativa
o scegli di dare un contributo

Leggi anche

Iscriviti alla Newsletter

Fondazione Patrizio Paoletti per lo sviluppo e la comunicazione
Via Nazionale 230 - 00184 Roma
p.iva: 02730800543
Tel. 06 8082599 - Fax 06 92912688
fondazione@fondazionepatriziopaoletti.org

ENTE ACCREDITATO PER LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI

Seguici sui social


Copyright © Fondazione Patrizio Paoletti 2020