E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-Shirt Giracuori arancione per bambino

    T-Shirt Giracuori arancione per bambino
    Prezzo: 15,00 €

    Sono coloratissime, allegre e le abbiamo realizzate con tutta la nostra passione e il nostro amore......

    approfondisci
  • Le magliette del sorriso - Donna

    Le magliette del sorriso - Donna
    Prezzo: 15,00 €

    Il sorriso è un obbligo sociale! Ci rende più sereni, allunga la vita, fa bene al......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / 60 insegnanti, 3 istituti italiani: nuovi strumenti per...

News

Bookmark and Share
60 insegnanti, 3 istituti italiani: nuovi strumenti per gestire il cambiamento
60 insegnanti, 3 istituti italiani: nuovi strumenti per gestire il cambiamento

Dall’inizio del 2013, Fondazione Paoletti ha formato in Italia 60 insegnanti in 3 scuole nelle città di Roma (Istiuto Comprensivo Val Maggia) e Catanzaro (Istituto Comprensivo Don Milani), attraverso il progetto Pianeta Nuovo, realizzato in collaborazione con Fondazione Albero della Vita Onlus.

La scuola italiana è viva, è fatta di persone che lavorano con passione e che tengono ad offrire il meglio ai nostri ragazzi. Ciò che manca, secondo gli stessi insegnanti, sono strumenti efficaci per rispondere in tempo reale ai cambiamenti che la società impone, specialmente in un momento storico come quello che stiamo vivendo.

I docenti, Stefano Gagliardi (psicologo) e Marisa Bianchi (pedagogista), hanno lavorato con gli insegnanti su temi come: la comunicazione in classe, la gestione del gruppo, la capacità di osservazione, la mediazione, il consiglio di cooperazione come strumento per la gestione dei conflitti e la costruzione della regola comune con la classe.

Gli insegnanti che abbiamo trovato in questo percorso sono persone innamorate del loro lavoro, flessibili, disponibili, aperte al miglioramento continuo, alla crescita umana e professionale. Su tutto c’è l’interesse più grande e importante: quello per il miglioramento dei processi educativi e dell’offerta formativa per gli studenti.

Vogliamo farvi leggere la breve testimonianza di Federico T., insegnante di una scuola di Roma, che ben sa descrivere la passione che guida il suo lavoro e ci spiega quanto sia importante oggi investire in risorse e conoscenze per la scuola italiana:

“Come insegnanti siamo spesso a disagio per l'assottigliarsi delle risorse della scuola e le difficoltà di un sistema sempre più caotico e difficile. Malgrado tutto, il contatto con i ragazzi, vederli diventare individui, vedere come si forma la loro personalità, e contribuire, almeno in piccola parte, a farli crescere, credo sia una bellissima cosa, che non può descriversi se non si prova. Ringrazio Fondazione Paoletti per questi incontri, che sono stati sereni e proficui. Mi auguro di poterli ripetere il prossimo anno scolastico.” Federico T., insegnante.