E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • Le magliette del sorriso - Donna

    Le magliette del sorriso - Donna
    Prezzo: 15,00 €

    Il sorriso è un obbligo sociale! Ci rende più sereni, allunga la vita, fa bene al......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Una cena povera per sostenere l'infanzia nel mondo

News

Bookmark and Share
Una cena povera per sostenere l'infanzia nel mondo

Venerdì 2 marzo alle ore 19.00 Fondazione Patrizio Paoletti e Associazione Patrizio Paoletti Onlus presenteranno i progetti del programma Scuole nel Mondo in occasione di una “cena povera” con i fedeli della Parrocchia di Avegno Gordevio (Svizzera).

La dott.ssa Marisa Bianchi, membro del consiglio direttivo dell’Associazione e pedagogista della Fondazione Paoletti, illustrerà gli interventi di scolarizzazione, assistenza alimentare e sanitaria effettuati fino ad oggi nella Repubblica Democratica del Congo, in Perù, in India, in Indonesia, ad Haiti e in Israele.

La cena povera è innanzitutto un momento di riflessione, durante il quale i presenti saranno invitati a consumare un pasto umile: un pugno di riso e un frutto, cioè il massimo cui molti bambini dei paesi più poveri del mondo riescono ad accedere tra mille difficoltà ogni giorno.

Un gesto fortemente empatico dunque, per comprendere l’importanza e la necessità di sostenere i progetti di educazione e sviluppo dedicati all’infanzia più disagiata.

Ringraziamo il parroco Don Rinaldo Romagnoli e il consiglio parrocchiale per l’invito a questa importante occasione di solidarietà e di condivisione.


Scuole nel Mondo   |   Paesi in via di sviluppo