Prefigurare il futuro
Metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità

Partecipa

Il percorso


“Oggi le neuroscienze e l’interdisciplinarità sono strumenti preziosi per rafforzare le capacità positive interiori e generare contesti resilienti, in primo luogo dentro di noi. Grazie a semplici tecniche, abbiamo la possibilità di esplorare quelle esclusive abilità umane che ci suggeriscono come reagire, ci invitano a nuove modalità di utilizzo di noi stessi e ci permettono di trasformare i condizionamenti in condizioni e le condizioni in opportunità”
(Patrizio Paoletti, presidente della Fondazione e ideatore del progetto).



Dopo l'incredibile successo del percorso dello scorso anno, che in 5 incontri ha visto oltre 400 presenze, siamo felicissimi di lanciare la seconda edizione di un'iniziativa unica in Italia: "Prefigurare il futuro: metodi e tecniche per potenziare speranza e progettualità". Il desiderio di continuare questo percorso insieme è stato espresso proprio dalle Istituzioni e dalle comunità dei territori colpiti dal sisma del 2016. L'intento è approfondire i temi lanciati durante la prima edizione: futuro, speranza, progettualità, resilienza. I professionisti dell’istituto di ricerca della Fondazione Patrizio Paoletti hanno preparato un entusiasmante secondo ciclo di incontri aperti a tutta la popolazione. Sono tantissime le novità di questa edizione, primo fra tutte il coinvolgimento delle comunità dell'Umbria, che vanno ad affiancarsi a quelle delle Marche. Le preziose collaborazioni del progetto trovano una solida conferma nella rinnovata patnership con i comuni apripista di Ascoli Piceno, Aquasanta Terme, Arquata del Tronto e nuove, significative sinergie con l’Ambito territoriale sociale 22, ASUR Marche Area Vasta 5. Si aggiungono questo anno anche il comune di San Benedetto del Tronto e quelli umbri di Cascia e Preci, anch’essi in piena ricostruzione.

Fortificare le persone, fortificare le comunità e i contesti: questo è l’ obiettivo del progetto, nato per consentire ad ogni persona di affacciarsi senza paura, ma con curiosità e meraviglia, ai preziosi tesori del nostro mondo interno. I temi che degli incontri del 2018 sono stati costruiti sulla base delle interviste semi-strutturate rilasciate dai partecipanti della scorsa edizione. Un’indagine quali-quantitativa condotta dal team scientifico della Fondazione al termine del percorso per valutarne l’efficacia, che ha evidenziato tra le aree di maggiore interesse: le neuroscienze, la gestione delle emozioni, le tecniche comunicative, la resilienza e la gestione degli eventi stressanti, la formazione esperienziale.

E allora eccoci, finalmente al via, per offrire ancora strumenti che innalzano la qualità della vita e il livello di consapevolezza individuale e d’insieme.



Scarica la locandina

GLI INCONTRI 2018

Prenditi cura di te, tu sei importante!

PREFIGURARE IL FUTURO 2018

GIORNATA DI PRESENTAZIONE

Lunedì 19 Febbraio 2018, ore 12.00
Ascoli Piceno, Palazzo dell'Arengo

I TESORI DELLA MENTE

DA HOMO SAPIENS A HOMO VERUS

Giovedì 1 Marzo 2018, ore 16.00
Ascoli Piceno, Palazzo dei Capitani

PARLAMI TI ASCOLTO

COMUNICAZIONE E NEUROSCIENZA

Mercoledì 28 Marzo 2018, ore 16.00
Acquasanta Terme, Via Paolo Buonamici

I VALORI AL CENTRO

MUOVERSI, MOTIVARSI, REALIZZARSI

Mercoledì 11 Aprile 2018, ore 16.00
Cascia, Auditorium

PARLAMI TI ASCOLTO

comunicazione e neuroscienza

Mercoledì 18 Aprile 2018, ore 16.00
S. Benedetto del Tronto, Auditorium

PREPARARSI E' AMARSI

PARLARE DEL TERREMOTO AI PROPRI FIGLI

Sabato 12 Maggio 2018, ore 16.00
Preci, Madonna della Peschiera

PREFIGURARSI IL FUTURO

IL POTERE DELLA RESILIENZA

Venerdì 8 Giugno 2018, ore 16.00
Arquata del Tronto, Centro Agorà

UN ME MIGLIORE DI ME

INCONTRI CON UOMINI STRAORDINARI

Sabato 23 Giugno 2018, ore 16.00
Ascoli Piceno, Teatro Ventidio Basso

Partecipa


Iscriviti al percorso: gli incontri sono a ingresso gratuito. Puoi iscriverti a più incontri. Sono stati richiesti crediti formativi per assistenti sociali

SCEGLI L'INCONTRO O GLI INCONTRI A CUI PARTECIPARE:

    ACCONSENTO AL TRATTAMENTO DEI DATI

INFORMATIVA



LE TESTIMONIANZE DELLA SCORSA EDIZIONE

Buona visione!