E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Le nuove Pergamene solidali

    Le nuove Pergamene solidali
    Prezzo: 3,50 €

    Sono arrivate le nuove pergamene solidali, dai un valore ancora più profondo ai momenti......

    approfondisci
  • Biglietto "I Love You"

    Biglietto "I Love You"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / International Campus for child's rights

News

Bookmark and Share
International Campus for child's rights
International Campus for child's rights

È iniziato lunedì 13 luglio il secondo Campus Internazionale per i Diritti del Bambino – L’Ora dei Diritti. Al Centro soggiorni Agorà 45 partecipanti, provenienti da 9 diverse nazionalità dell’Europa, dell’Asia e dell’America Latina partecipano a un programma di attività strutturato secondo i principi di Pedagogia per il Terzo Millennio. Finalità del programma, educarsi ai diritti dell’infanzia conformemente agli obiettivi e alle finalità della Millenium Campaign, la campagna mondiale promossa dalle Nazioni Unite per lo Sviluppo Globale.

Le trasformazioni profonde della società e del mondo odierno mettono sempre più in relazione bambini e adulti di culture diverse, richiedendo una continua espansione dei punti di vista, nuove modalità relazionali e l’uso di una pluralità di linguaggi. Il Campus Internazionale per i Diritti del Bambino è realizzato in collaborazione da Fondazione Patrizio Paoletti e Fondazione L’Albero della Vita e vede la partecipazione di insegnanti e bambini indiani e peruviani coinvolti nei progetti internazionali dei due Enti e nel progetto interculturale Pianeta Nuovo di Albero della Vita.
Guidati dagli staff di Fondazione Paoletti e L’Albero della Vita i partecipanti usufruiscono di numerose attività didattico-esperienziali per incontrare le idee cardine di Pedagogia per il Terzo Millennio in un processo di presa di consapevolezza del valore assoluto dell’educazione quale elemento essenziale per garantire i diritti alla vita, allo sviluppo, alla pace.

Tutti gli insegnanti che partecipano al Campus avranno inoltre la possibilità di iscriversi alla Piattaforma E-learning di Fondazione Patrizio Paoletti per l’apprendimento della Pedagogia per il Terzo Millennio, allo scopo di creare un network internazionale di pedagogisti impegnati per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Infine, mercoledì 15 luglio i partecipanti al Campus Internazionale celebreranno la chiusura delle attività dell’edizione 2009 di Maraviglia – Arte, Scienza e Pedagogia per il terzo millennio, visitando la mostra “I Colori del Sacro” realizzata da 90 tra i più grandi illustratori del mondo provenienti da Europa, Stati Uniti, America Latina, Asia ed Africa. A concludere l'evento un'esibizione che non ha confini. I partecipanti, infatti, assisteranno a uno Spettacolo di Mimo appositamente realizzato per un pubblico così particolare al fine di proporre un linguaggio universale e trans-culturale che possa accomunare profondamente tutti gli spettatori.

Chiuderà la giornata un saluto finale alla presenza delle istituzioni assisane.