E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Le magliette del sorriso - Donna

    Le magliette del sorriso - Donna
    Prezzo: 15,00 €

    Il sorriso è un obbligo sociale! Ci rende più sereni, allunga la vita, fa bene al......

    approfondisci
  • T-Shirt Vivi Appassionatamente uomo

    T-Shirt Vivi Appassionatamente uomo
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la maglietta della fondazione Paoletti non solo......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Maraviglia Abruzzo, intervista a Gianmatteo Riocci, sindaco...

News

Bookmark and Share
Maraviglia Abruzzo, intervista a Gianmatteo Riocci, sindaco di Ocre (Aq)
Maraviglia Abruzzo, intervista a Gianmatteo Riocci, sindaco di Ocre (Aq)

“Maraviglia per l’Abruzzo” è una serie di iniziative realizzate ad Ocre (AQ) per sostenere gli abitanti delle zone colpite dal sisma nel percorso di rinascita e di ritorno alla normalità. Iniziative, quelle di Maraviglia, che fanno parte del programma di supporto e normalizzazione attivato da Fondazione Patrizio Paoletti con l'adesione delle istituzioni comunali fin dai primi momenti successivi al sisma.
Collabora alla realizzazione dell’evento Fondazione L’Albero della Vita e partecipano alle tre serate Andrea Ceccomori (flautista), Fabrizio Guarnieri (attore) e Paolo Andriotti (violoncellista).

L’evento, condiviso nella sua progettazione con il sindaco Gianmatteo Riocci, vuole comunicare un valore fondamentale: “Vivere insieme è un pilastro dell’educazione del nostro tempo”. La solidarietà è fondamentale per lo sviluppo, la crescita e l’evoluzione dei rapporti umani pertanto Fondazione Patrizio Paoletti, con Maraviglia, vuole contribuire a questo importante percorso.

Su questo argomento abbiamo intervistato il sindaco di Ocre, Gianmatteo Riocci.

Dott.sa Selvaggio: Cosa ne pensi dell’intervento di sostegno realizzato da Fondazione Paoletti e Fondazione L’Albero della Vita? Che cosa hanno portato ad Ocre e cosa pensi possa nascere in futuro?
Dott. Riocci: I commenti sono tutti più che positivi, è una presenza senz’altro preziosa. Al di là dell’aiuto materiale, la vostra presenza ci aiuta a non sentire la solitudine. In un disastro come il terremoto il problema vero è quello di sentirsi soli e quindi troppo piccoli per riuscire ad affrontarlo invece, godere di così tanta attenzione, tanta solidarietà aiuta a guardare il cielo, e quindi anche il futuro, in maniera un po’ meno grigia di come lo vediamo dal 6 aprile.
Dott.sa Selvaggio: Che cosa ti piacerebbe realizzare insieme a Fondazione Paoletti e Fondazione L’Albero della Vita per la popolazione colpita dal sisma?
Dott. Riocci: Ho appena letto il vostro fax con il programma che abbiamo concordato, alcune delle cose previste le state facendo e altre sono annunciate per il futuro. Noi siamo ben felici di avervi qui ad Ocre per tutto il tempo che è necessario, siamo felici di tutte le iniziative proposte, ma in particolare mi ha colpito Maraviglia.
Dott.sa Selvaggio: Che cosa ti ha colpito di Maraviglia, un progetto-contenitore molto grande che esplora il rapporto tra neuroscienze, educazione ed arte,che esplicita quindi come le ultime scoperte neuroscientifiche abbiano cambiato e potranno cambiare il panorama educativo?
Dott. Riocci: L’arte e la cultura in sé, soprattutto in tempi di crisi economica, è spesso la prima cosa che si taglia, invece secondo me i contributi culturali migliorano gli esseri umani, in particolare in queste situazioni. Maraviglia è anche un grande aiuto, soprattutto dopo un grande disastro, che aiuta ad immaginare la rinascita. La cultura è essenziale, altrimenti non si capirebbe perché spendiamo tanti soldi per far studiare i figli. È l’arte che aiuta gli esseri umani ad elaborare i lutti e le difficoltà….
Dott.sa Selvaggio: Ti inviteremo al congresso ad Assisi, non so se potrai…
Dott. Riocci: Molto volentieri.
Dott.sa Selvaggio: Qui come sai faremo musica di Bach, un concerto solo per flauto e uno spettacolo teatrale.
Dott. Riocci: Credo molto, come ti dicevo, nel valore terapeutico dello spettacolo, l’ho verificato anche sui miei figli che da qualche anno fanno teatro a scuola, ne ho potuto verificare i miglioramenti soprattutto in uno dei miei bambini che è particolarmente timido.
Dott.sa Selvaggio: Grazie, allora ci vediamo il 29, 30 giugno e il 1 luglio ad Ocre con Maraviglia Abruzzo.

PROGRAMMA:
Lunedì 29 giugno, ore 20:30
CONFERTO FLAUTO SOLO, con Andrea Ceccomori
Martedì 30 giugno, ore 20:30
PERFORMANCE TEATRALE, con Fabrizio Guarnieri
Mercoledì 1 luglio, ore 20:30
CONCERTO VIOLONCELLO SOLO, con Paolo Andriotti