E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Tazza Giracuori

    Tazza Giracuori
    Prezzo: 10,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo da tutti! E se è vero che il buongiorno si vede dal mattino......

    approfondisci
  • Shopper Vivi Appassionatamente nera

    Shopper Vivi Appassionatamente nera
    Prezzo: 10,00 €

    Rinnova il tuo stile, porta con te ciò che hai più a cuore! Sono......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Guarda, comprendi, crea e condividi il tuo processo...

News

Bookmark and Share
Guarda, comprendi, crea e condividi il tuo processo innovativo. Intervista a Paolo Franceschetti
Guarda, comprendi, crea e condividi il tuo processo innovativo. Intervista a Paolo Franceschetti

Paolo Franceschetti, scienziato ambientale e ricercatore, è stato premiato "innovatore italiano dell’anno" dal MIT di Boston per il suo sistema per la potabilizzazione dell’acqua ad energia solare, che consente ad un'intera famiglia di produrre acqua potabile con poche centinaia di euro. Un'innovazione che, se confrontata con i costi di realizzazione di un impianto di desalinizzazione nei Paesi in via di sviluppo (tra i 5 e i 6 miliardi), può cambiare la vita di migliaia di persone.

Abbiamo chiesto a Franceschetti come sono cambiati oggi i processi creativi e che cosa significa fare innovazione. Ci ha risposto che, nel suo lavoro come nella sua vita, è abituato a chiedersi il perchè di ogni cosa. Ciò gli permette di imparare a guardare con occhi nuovi ciò che già esiste e di ricercare qualcosa di nuovo per migliorarlo.

"Il secondo passo - ci ha detto - è condividere le nuove idee, trasformando i processi di innovazione in processi partecipativi".

Guarda tutta l'intervista.