E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • JTF 2017 - Famiglia 3 componenti

    JTF 2017 - Famiglia 3 componenti
    Prezzo: 844,00 €

    Junior Training Family è il Campus internazionale per la famiglia pensato dai professionisti......

    approfondisci
  • Tazza: "Avere un obiettivo, tracciare la rotta..." (PRODOTTO ESAURITO)

    Tazza: "Avere un obiettivo, tracciare la rotta..." (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 8,00 €

    (PRODOTTO MOMENTANEAMENTE ESAURITO) Tazza da collezione 21Minuti - I saperi dell'eccellenza......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / To Educate Oneself to Educate, uno studio...

News

Bookmark and Share
To Educate Oneself to Educate, uno studio sull’efficacia della formazione continua per le organizzazioni no-profit
To Educate Oneself to Educate, uno studio sull’efficacia della formazione continua per le organizzazioni no-profit

I risultati di una ricerca della Fondazione Patrizio Paoletti, condotta in collaborazione con il La.R.I.O.S. (Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l’Orientamento alle Scelte) dell’Università di Padova, sono stati pubblicati negli atti della “Seconda Conferenza Europea sull' Educazione” organizzata dallo IAFOR (International Academic Forum).

Lo studio ha esaminato e verificato l’efficacia dei programmi formativi triennali P.E.O. (Piano educativo per l' Organizzazione) per gli enti no profit attraverso l’analisi qualitativa e quantitativa di un percorso formativo triennale avviato dalla Fondazione Paoletti nel 2010.

L’obiettivo di questo lavoro è stato fornire riferimenti scientifici per la formazione continua di professionisti nel no-profit e favorire uno sviluppo e un adattamento positivo al cambiamento, sia dei singoli professionisti che dell’intera organizzazione.

Consulta la pubblicazione: To Educate Oneself to Educate: The Non for Profit Sector Recognizes and Rethinks Oneself in the Light of Third Millennium Challenges
Consulta integralmente gli atti della conferenza: The European Conference on Education 2014 (Brighton, United Kingdom), Official Conference Proceedings
Autori:
Patrizio Paoletti (Fondazione Paoletti), Salvatore Soresi (Larios, Università di Padova), Tania Di Giuseppe (Fondazione Paoletti), Ilaria Di Maggio (Larios, Università di Padova), Elena Perolfi (Fondazione Paoletti).
Guarda il video di presentazione della ricerca

Nonostante il no-profit sia uno dei settori produttivi che meglio ha saputo resistere alla crisi degli ultimi anni, i singoli professionisti e le organizzazioni sono chiamati continuamente a confrontarsi con nuove sfide professionali determinate dai cambiamenti economici a livello globale e dal repentino avanzamento delle nuove tecnologie.

L' “apprendimento organizzativo” diviene un requisito essenziale per preparare le organizzazioni no-profit ad affrontare con successo queste nuove sfide (Bahmani et al., 2012). Per poter crescere e adattarsi ai cambiamenti, infatti, gli enti no profit devono essere in grado di imparare ad operare in modo strategico, trasformare le intuizioni in attività, essere in grado di generare soluzioni differenziate, selezionando le più efficaci (Prugsamatz, 2010; Bryson, 1995).

L'Istituto di ricerca Fondazione Patrizio Paoletti, in collaborazione con il La.R.I.O.S. dell’Università degli Studi di Padova, ha esaminato un percorso formativo triennale, sviluppato nell’ambito del progetto Alta scuola di Pedagogia per il terzo millennio e destinato ai professionisti di due organizzazioni no-profit: “Fondazione l’Albero della Vita” e “Cooperativa Albero della Vita”.

Dalle analisi preliminari condotte su alcuni dei partecipanti alla formazione, è emersa una crescita professionale sia in termini di competenze, conoscenze e abilità (problem solving, autodeterminazione, credenze di efficacia professionali e conoscenze professionali teorico-pratiche), sia in termini di atteggiamenti positivi verso il lavoro. I partecipanti alla formazione hanno, inoltre, fatto riscontrare un minor tasso di turnover e maggiori avanzamenti di carriera rispetto ai propri colleghi della medesima organizzazione.

Questa ricerca ha dimostrato quanto un programma formativo ben strutturato possa essere determinante per la vita di un’organizzazione no-profit e per la capacità dei suoi professionisti di fronteggiare i continui cambiamenti che il mondo moderno impone. Come ha affermato Patrizio Paoletti, presidente della Fondazione, “se un'organizzazione è in grado di trarre da se stessa, dalle sue strutture, dai suoi collaboratori, le sue migliori risorse e capacità, non cesserà mai di creare valore”.

Istituto di ricerca  |  Alta Scuola di Pedagogia