E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-SHIRT L'AMORE SI IMPARA UOMO VIOLA

    T-SHIRT L'AMORE SI IMPARA UOMO VIOLA
    Prezzo: 20,00 €

    “Non esistono formule né metodi: solo amando impariamo ad amare” (A.......

    approfondisci
  • T-shirt l'Amore si Impara Donna Rossa

    T-shirt l'Amore si Impara Donna Rossa
    Prezzo: 20,00 €

    “Non esistono formule né metodi: solo amando impariamo ad amare” (A.......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Assisi International School, polo didattico e di ricerca

News

Bookmark and Share
Assisi International School, polo didattico e di ricerca

Si apre un nuovo anno scolastico ad Assisi International School, polo didattico e di ricerca che accoglie oltre 100 bambini dai 2 mesi agli 11 anni.

E’ un progetto che nasce dagli oltre 10 anni di ricerca svolta dalla Fondazione Paoletti in campo neuroscientifico, educativo e didattico, esperienza messa a servizio dei più piccoli per sostenerli con un’educazione di qualità. Anche quest'anno l'offerta formativa di Assisi International School è integrata da un programma di lingua inglese con insegnanti madre lingua e da laboratori didattici.

Auguriamo un proficuo inizio di anno scolastico a tutti i nostri piccoli studenti, ai loro genitori, agli insegnanti e a tutto il personale di Assisi International School.

Sono già aperte le iscrizioni per l’annualità 2014/2015. Informati sui posti disponibili:
chiamaci allo +39 075 9471123 o allo +39 392 9823965, oppure scrivici a ais@fondazionepatriziopaoletti.org

Scopri tutto su Assisi International School

Dedicato a bambini dai 2 mesi agli 11 anni, dalla sezione primavera alla primaria, Assisi International School propone un’ampia offerta formativa che muove dalle basi della pedagogia montessoriana, si rinnova con le più avanzate conoscenze in ambito educativo ed è sviluppata da docenti altamente qualificati.

Un equilibrato ed innovativo intreccio didattico permette ai bambini di sviluppare un naturale interesse per l’apprendimento. Materiali didattici, laboratori pomeridiani, attività extra-scolastiche che coinvolgono le famiglie: tutto è studiato per favorire il corretto e naturale sviluppo dei bambini. Lo studio dell’inglese sin dai primi anni d’età, inoltre, offre agli allievi una preparazione solida, capace di rispondere alle esigenze del mondo moderno.

Assisi International School è anche un polo di ricerca. E' stato avviato nel 2012 il protocollo d'indagine "La relazione educativa", condotto dall’equipe pedagogica della Fondazione Patrizio Paoletti, Ente di ricerca riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR), e sviluppato in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dei processi di sviluppo e Socializzazione della Sapienza Università di Roma, rappresentato dal Direttore prof.ssa Emma Baumgartner e dalla prof.ssa Annasilvia Bombi.

Scopo della ricerca è individuare quelle variabili specifiche e non specifiche, in grado di favorire una buona relazione educativa tra il bambino in età prescolare e l’insegnante. In particolare si sta esamiando il ruolo che assume la qualità delle relazione con le insegnanti, ipotizzando che la natura di tale relazione (positiva o negativa) influenzi i processi di adattamento sociale e scolastico dei bambini. La prima fase del protocollo, realizzata a maggio 2013 con la somministrazione di questionari strutturati, validati e standardizzati, fornirà i primi dati entro la fine del 2013.