E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Block Notes Rosso Grande (PRODOTTO ESAURITO)

    Block Notes Rosso Grande (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 10,50 €

    (PRODOTTO MOMENTANEAMENTE ESAURITO) Rosso o nero, grande o piccolo, è lo spazio libero......

    approfondisci
  • T-Shirt Vivi Appassionatamente Donna

    T-Shirt Vivi Appassionatamente Donna
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la maglietta della fondazione Paoletti non solo......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / A San Siro una splendida festa dell'infanzia

News

Bookmark and Share
A San Siro una splendida festa dell'infanzia
A San Siro una splendida festa dell'infanzia

Nonostante il freddo pungente e una fitta nebbia, in molti hanno partecipato alla serata di beneficenza svoltasi presso lo Stadio Meazza di Milano alla presenza di un'incantevole madrina, Nancy Brilly, e sotto l'attento sguardo di due eccezionali protagonisti come Carlo Ancelotti (allenatore A.C. Milan) e Josep Guardiola (allenatore Barcellona F.C.).

Così Fondazione Patrizio Paoletti e con essa l'evento Un Goal per la Pace, patrocinato dalla Regione Lombardia, dalla Provincia e dal Comune di Milano, dal Coni, dalla Figc, dalla Nazionale Italiana Calcio e dalla Lega Calcio, hanno promosso la pace come valore fondamentale e, naturale conseguenza del rispetto del diritto alla vita, all'istruzione e all'educazione. E a dare forza al messaggio i due Caravan e l'appassionata attività dei volontari di Carovana del Cuore, campagna di sensibilizzazione di Fondazione Patrizio Paoletti sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza.

Molti i personaggi scesi in campo per promuovere pace e istruzione, anche campioni come Gigi di Biagio, Goran Pandev e Marco Amelia.

Ma forse le vere star della serata hanno giocato prima dei loro beniamini.
Fondazione Patrizio Paoletti ha infatti realizzato, in collaborazione con Figc, A.C. Milan e Inter F.C., una splendida partita giocata sul campo del Meazza, in cui i bambini, cioè gli adulti di domani, sono stati i veri protagonisti. Il match dei piccoli campioni è stato introdotto da una ricchissima parata di circa duemilaottocento rappresentanti e delegati di sessantacinque società sportive Figc. Un evento di grande rilievo.

Durante la partita, giocata con le maglie fornite da Inter e Milan, e trasmessa in diretta internazionale dalla Rai (in Italia in differita su Rai 3) il dott. Benini Marco, pedagogista di Fondazione, è stato intervistato a bordo campo, riguardo le attività dell'ente.

E il finale della partita non è stato da meno per importanza ed emozioni. Tutti i bambini, riuniti al centro del terreno di gioco, dopo essersi presi per mano, sono corsi verso il centro del campo gridando “PACE!”. I rappresentanti di Fondazione Patrizio Paoletti (Benini Marco e Marco Trombi) hanno poi consegnato ai piccoli capitani delle due squadre le relative coppe. Alla partita dei baby campioni, e successivamente alla serata, hanno assistito anche più di mille supporter iracheni arrivati da tutta Europa (Irlanda, Germania, Francia e molti altri).

Gran finale, non senza intenso sforzo agonistico, con la partita Ambasciatori di Pace e Nazionale Irachena, a seguito della quale è avvenuta la consegna di uno speciale riconoscimento della Camera dei Deputati al portavoce del Governo iracheno e all'ambasciatore iracheno in Italia.