E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-Shirt Vivi Appassionatamente Donna (PRODOTTO ESAURITO)

    T-Shirt Vivi Appassionatamente Donna (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 20,00 €

    PRODOTTO TEMPORANEAMENTE ESAURITO Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la......

    approfondisci
  • Normalizzazione

    Normalizzazione
    Prezzo: 18,00 €

    Disponibile nelle seguenti lingue: italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese Collana:......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Mission is Possible, un progetto per i bambini affetti da...

News

Bookmark and Share
Mission is Possible, un progetto per i bambini affetti da distrofia di Duchenne
Mission is Possible, un progetto per i bambini affetti da distrofia di Duchenne

La distrofia muscolare di Duchenne-Becker (DMD/BMD) è una malattia che in Italia colpisce circa 5000 bambini. E’ una patologia dal decorso rapido e attivo, che porta a perdere l’uso degli arti inferiori verso l’adolescenza e di quelli superiori intorno alla prima età adulta.

Migliorare la vita di questi bambini e di chi li assiste è possibile.


Fondazione Patrizio Paoletti sta realizzando una serie di incontri formativi per operatori e famiglie che assistono bambini affetti da DMD/BMD. L’iniziativa si chiama “Mission is possible”, è sostenuta dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali ed è frutto della collaborazione con Parent Project Onlus, associazione che riunisce i genitori dei bambini affetti dalla Distrofia Muscolare di Duchenne e Becker.

Ieri, giovedì 18 aprile, il dott. Stefano Gagliardi, psicologo della Fondazione Paoletti, ha tenuto il secondo incontro di formazione in comunicazione relazionale, che ha coinvolto 20 operatori che si occupano di DMD/BMD.

I percorsi formativi di “Mission is possible” godono di un importante strumento tecnologicamente avanzato, una prima sperimentazione dei processi di e-learning. Nello specifico, la Fondazione svolge tre azioni fondamentali: audit, formazione blended, monitoraggio del percorso formativo e valutazione dell’efficacia dell’intervento. Il progetto è coordinato e monitorato dalla dott. ssa Tania Di Giuseppe, psicologa della Fondazione Paoletti.

L’audit (analisi dei bisogni formativi) consente di individuare le esigenze di sviluppo e crescita di Parent Project, al fine di valorizzare, formare e incrementare le competenze e le risorse presenti. Gli strumenti utilizzati sono stati questionari e interviste strutturate e semi-strutturate costruite ad hoc. L’attivazione della piattaforma e-learning, invece, si offre come un supporto formativo didattico e metodologico tramite web capace di affiancarsi, nel progetto, all’azione formativa in presenza, dando luogo ai cosiddetti processi “misti” (blended learning).

 Alta Scuola di Pedagogia   |   E-learning   |   Parent Project Onlus