E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Tazza Red Heart

    Tazza Red Heart
    Prezzo: 10,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo da tutti! E se è vero che il buongiorno si vede dal mattino......

    approfondisci
  • Traslazione

    Traslazione
    Prezzo: 18,00 €

    Disponibile nelle seguenti lingue: italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese Collana:......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Emergenza Amazzonia. Sosteniamo l'entusiasmo e la voglia di...

News

Bookmark and Share
Emergenza Amazzonia. Sosteniamo l'entusiasmo e la voglia di rialzarsi
Emergenza Amazzonia. Sosteniamo l'entusiasmo e la voglia di rialzarsi

Sono trascorsi quasi due mesi dalla tragica esondazione del Rio delle Amazzoni che ha colpito la regione amazzonica di Loreto in Perù, le conseguenze continuano a farsi sentire, ma c’è una gran voglia di ripartire.

Il villaggio di Hipolito Unanue è ancora in emergenza: molte abitazioni sono distrutte, la scuola e il laboratorio informatico, che prima del 2 aprile erano regolarmente frequentati dai 184 bambini beneficiari del programma “Scuole nel Mondo”, sono stati sommersi da oltre 1 metro d’acqua, e con essi il materiale didattico. Le difficoltà e i disagi sono tantissimi, soprattutto sul piano sanitario, con la diffusione di molte malattie e la loro difficile gestione. Ad oggi il livello dell’acqua è sceso di 50 cm e si possono vedere chiaramente i danni causati dall' allagamento, pari a diverse migliaia di euro.

Ma l’altra faccia di quest’emergenza è l’entusiasmo e la voglia di rialzarsi dei giovani di Hipolito Unanue. Grazie alle borse di studio fornite dal programma “Scuole nel Mondo”, i ragazzi continuano a studiare e apprendere nuove professioni, consapevoli di essere loro il futuro di questa piccola comunità sulle rive del Rio delle Amazzoni.

Si tratta di borse di studio fortemente orientate all’educazione tecnico-produttiva , attraverso cui i ragazzi potranno approcciare a nuove professioni (informatica, falegnameria, tessitura, artigianato, turismo), sostenuti da tutti coloro che supportano con sensibilità il programma Scuole nel Mondo. Il progetto, infatti, copre la loro iscrizione all’istituto professionale CETPRO (Centro di Educazione Tecnico-Produttiva) della città di Nauta, i costi dei materiali didattici, il vitto e l’alloggio durante la frequenza dei corsi.
I monitoraggi eseguiti dagli operatori di Fondazione e Associazione Patrizio Paoletti, atti a verificare lo svolgimento accademico dei loro studi, hanno fornito risultati molto positivi: tutti I ragazzi hanno conseguito ottime votazioni.

La passione e la costanza di questi adolescenti, nonostante l’emergenza, rappresentano oggi la più grande speranza per il futuro di Hipolito Unanue e sono il frutto dell’intenso lavoro svolto in ambito educativo da Fondazione Paoletti, Associazione Paoletti Onlus e Caritas Iquitos negli ultimi 5 anni.

Dopo l’alluvione, si cerca di riparare i danni per permettere ai bambini del villaggio di ritornare nelle classi della loro scuola. Nel frattempo fanno lezione all'aria aperta con i professori e gli assistenti di campo.

Allo stesso modo, la comunità ha saputo reagire con forza all’alluvione anche sul piano sanitario: i medici e gli operatori, formati costantemente in questi anni, hanno saputo arginare le epidemie di leptospirosi e di dengue, riuscendo ad intervenire spesso con la prevenzione.

In questo momento così difficile per le popolazioni amazzoniche, il progetto Scuole nel Mondo riesce a fornire quotidianamente cibo e medicinali, offrendo un sostegno fondamentale alla comunità di Hipolito e ai villaggi vicini. Insieme possiamo fare di più. Con un solo 1 euro al giorno possiamo offrire sostegno ai bambini e alle loro famiglie, proteggendoli dalle conseguenze dell'alluvione e accelerando la ripresa regolare delle lezioni a scuola. Con un semplice gesto, con una piccola donazione, possiamo restituire in fretta ad Hipolito Unanue le prospettive per il futuro che ha faticosamente costruito in questi anni, proprio grazie al tuo sostegno.

DONA ORA

Scuole nel Mondo