E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • Biglietto "Happy Valentine's Day"

    Biglietto "Happy Valentine's Day"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / E’ un Natale da celebrare. Storico passo...

News

Bookmark and Share
E’ un Natale da celebrare. Storico passo dell’ONU nella tutela dell’infanzia
E’ un Natale da celebrare. Storico passo dell’ONU nella tutela dell’infanzia

"Non è possibile delegare, cioè affidare ad altri la tutela dei diritti dei minori, abbandonando il nostro diretto coinvolgimento nella crescita dei nostri figli. Dobbiamo, invece, renderci conto che l'insieme è responsabile del frutto che l?insieme stesso produce. I bambini di oggi, che sono gli uomini di domani, devono essere tutelati dall'intero consesso umano." Patrizio Paoletti

Lo staff della Fondazione Patrizio Paoletti sceglie di porgervi i migliori auguri di buon Natale e di felice anno nuovo con una notizia straordinaria che ci arriva da New York: il 19 dicembre 2011 l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU) ha approvato il Terzo Protocollo Opzionale della Convenzione dei Diritti dell'Infanzia (CRC). Con questo documento l'umanità compie un passo storico nel cammino verso la migliore tutela dell'infanzia.

Fino ad oggi la CRC, che codifica e sviluppa in maniera significativa le norme internazionali applicabili ai bambini, era l'unico trattato internazionale sui diritti umani a non prevedere la possibilità di sporgere denuncia o fare ricorso all?ONU per casi individuali di violazione dei diritti di un minore. Il nuovo Protocollo Opzionale va ad introdurre di fatto la possibilità di sottoporre all'attenzione del Comitato ONU i casi di violazione dei diritti di ogni singolo bambino.

Siamo davvero davanti ad una svolta importante. La firma e la ratifica del Protocollo da parte degli Stati, che avverrà a breve, rappresenteranno la ferma volontà delle istituzioni e della società civile di intervenire con forza contro gli abusi, le violenze e il mancato rispetto di ogni minore, in ogni angolo del nostro pianeta.

Come ha affermato Patrizio Paoletti, "è necessario comprendere che ognuno di noi è dotato di una responsabilità civile e sociale verso i bambini, una responsabilità che, se assunta, diventa trainante per lo sviluppo sociale. Molti casi di pedofilia, ad esempio, cadono nel silenzio. Si potrebbe sconfiggere più facilmente ogni genere di abuso se ciascuno di noi comprendesse il suo dovere di denunciarlo".

Insieme a voi, durante tutto il 2011, abbiamo continuato a promuovere i diritti dell'infanzia e a realizzare tantissimi progetti per la costruzione di un tessuto sociale attento alle priorità e alla protezione dell?infanzia, la più grande risorsa del nostro futuro.

Insieme a voi, in 11 anni di attività, siamo giunti in alcuni dei paesi più poveri del mondo (Rep. Dem. Del Congo, Perù, India, Indonesia, Haiti) per portare scuola, cibo e cure mediche ai bambini più sfortunati, promuovendo uno sviluppo sociale virtuoso che riparta dalla realizzazione di nuove prospettive per tutti loro.

Insieme a voi, e in occasione delle feste Natalizie, vogliamo celebrare questo momento di gioia, augurandoci che l'attenzione della società civile verso l'infanzia continui a crescere in accordo con i nuovi strumenti che le istituzioni internazionali oggi ci offrono.

Tutti noi siamo responsabili di ogni bambino di questo splendido pianeta, dobbiamo essere capaci, cioè, di dare risposta ai suoi sogni.

Auguri di buon Natale e di felice 2012

Il presidente e lo staff di Fondazione Patrizio Paoletti


Convenzione dei diritti dell'infanzia   |   Il testo del Terzo Protocollo (inglese)   |    Quali diritti per l'infanzia?