E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • JTF 2017 - Famiglia 2 componenti

    JTF 2017 - Famiglia 2 componenti
    Prezzo: 644,00 €

    Junior Training Family è il Campus internazionale per la famiglia pensato dai professionisti......

    approfondisci
  • Quaderno Giracuori Blu (PRODOTTO ESAURITO)

    Quaderno Giracuori Blu (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 5,00 €

    (PRODOTTO MOMENTANEAMENTE ESAURITO) Paghi uno, regali due! E' arrivata una bellissima......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Primo giorno di scuola a Kinshasa, dove istruzione...

News

Bookmark and Share
Primo giorno di scuola a Kinshasa, dove istruzione significa futuro
Primo giorno di scuola a Kinshasa, dove istruzione significa futuro

KINSHASA, 5 settembre – E’ un giorno speciale nel quartiere “Mont Ngafula” della capitale congolese Kinshasa. Grazie al tuo sostegno al programma “Scuole nel Mondo”, oggi 600 piccoli allievi dell’Istituto “Groupe Scolaire Tshiseleka” hanno potuto iniziare il nuovo anno scolastico.

La Fondazione Patrizio Paoletti e l’Associazione Patrizio Paoletti Onlus hanno avviato, sin dal 2007, un progetto di riqualificazione della scuola congolese e i risultati fin ora ottenuti hanno generato nuove ed entusiasmanti prospettive per i bambini e le bambine, per le loro famiglie e per gli insegnanti della comunità.

Per questi bambini e bambine poter frequentare la scuola vuol dire poter sperare nel futuro, significa potersi finalmente affrancare dalla miseria, quella povertà che in Congo porta oltre 20 milioni di persone a vivere in pessime condizioni igienico-sanitarie e alimentari.

In questo Paese, uno dei più poveri al mondo, la guerra civile ha privato l’infanzia dei suoi diritti fondamentali: un gran numero di bambini, molti dei quali orfani o ex bambini-soldato, sono costretti a vivere in strada, abbandonati al loro destino.

Dal 2008 ad oggi il numero dei bambini che popolano la scuola di Mont Ngafula è cresciuto del 200%, passando da 200 a 600 unità. Grazie al tuo contributo di sensibilità, abbiamo costruito 11 aule per la scuola materna, elementare e secondaria, 4 nuovi servizi igienici e un muro di cinta. Abbiamo installato, inoltre, nuovi infissi e porte, messo a norma l’impianto elettrico e potabilizzato l’acqua.

La nuova mensa assicura un pasto caldo al giorno ad ogni bambino e l'ambulatorio medico garantisce loro una costante assistenza sanitaria: in questi anni abbiamo curato 140 casi di malaria, 215 di parassitosi intestinale, 41 di febbre tifoidea, 13 dermatiti e 1 cardiopatia. Con i pedagogisti della Fondazione Paoletti giunti dall’Italia, sono stati formati, inoltre, 250 educatori e organizzati 6 seminari di aggiornamento pedagogico.

Insieme abbiamo fatto molto, ma possiamo fare sempre di più. Ci auguriamo che sempre più bambini possano godere del loro diritto all'istruzione, in Congo come nel resto del mondo, e la tua partecipazione è fondamentale perché ciò possa accadere.

Auguriamo a tutti i bambini del mondo uno straordinario anno scolastico, ricco di entusiasmo e fonte di nuove opportunità per il futuro. 


Scuole nel Mondo   |   Sostieni il progetto   |   Lotta alla povertà