E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Le nuove Pergamene solidali

    Le nuove Pergamene solidali
    Prezzo: 3,50 €

    Sono arrivate le nuove pergamene solidali, dai un valore ancora più profondo ai momenti......

    approfondisci
  • Biglietto "LOVE"

    Biglietto "LOVE"
    Prezzo: 2,00 €

    A San Valentino, diglielo con i regali del cuore! Rendi il tuo messaggio d'amore ancora più......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Patrizio Paoletti al Forum della Comunicazione 2011

News

Bookmark and Share
Patrizio Paoletti al Forum della Comunicazione 2011
Patrizio Paoletti al Forum della Comunicazione 2011

ROMA 8 giugno - L'educazione è un atto comunicativo e, in quanto tale, dal "saper comunicare" attinge la sua straordinaria capacità di migliorare le relazioni umane e il mondo in cui viviamo.

Patrizio Paoletti, uno dei maggiori esperti in comunicazione relazionale che da oltre dieci anni si occupa di educazione attraverso Fondazione Paoletti ,  interverrà oggi nell'ambito del Forum della Comunicazione 2011: due giorni, 7 e 8 giugno, interamente dedicati al mondo della comunicazione. Convegni, workshop, conferenze e dibattiti animano questo atteso appuntamento annuale. Paoletti interverrà nell'ambito del convegno "Le nuove professioni della comunicazione. Ruoli chiave e percorsi professionali tra tecnica e creatività."

L'evento di Roma, dedicato ai professionisti, rappresenta uno spazio aperto di riflessione e di confronto sul complesso e cangiante mondo della comunicazione.

Da quando l’innovazione tecnologica di internet ha ridefinito totalmente il concetto di distanza, abbattendo improvvisamente i confini geografici delle relazioni umane, è divenuto palese quanto la comunicazione sia, e in realtà sia sempre stata, una necessità irrinunciabile dell’uomo.

Paoletti, esplorando il carattere mutevole di queste nuove prospettive,  sottolineerà quanto il comunicare sia, ancor prima che un'abilità professionalizzante, soprattutto un atto educativo.

“La capacità di comunicare non è innata nell’essere umano, è un’abilità che si apprende e si può migliorare costantemente” ( Paoletti) per una relazione umana di qualità che sia educativa per se stessi e per gli altri.

La comunicazione come professione, dunque, ma soprattutto come capacità di relazione e apertura all'altro, come capacità di ascolto e motore di sviluppo sociale.

E il fatto che “possiamo e dobbiamo allenare la nostra capacità di relazionarci agli altri e all’ambiente che ci circonda" (Paoletti) è tanto incoraggiante quanto auspicabile per garantire uno sviluppo responsabile, equilibrato e sostenibile di questa nuova umanità.


Patrizio Paoletti   |   Forum della comunicazione 2011