E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-Shirt Vivi Appassionatamente uomo

    T-Shirt Vivi Appassionatamente uomo
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la maglietta della fondazione Paoletti non solo......

    approfondisci
  • T-Shirt Giracuori blu-fucsia per bambino

    T-Shirt Giracuori blu-fucsia per bambino
    Prezzo: 15,00 €

    Sono coloratissime, allegre e le abbiamo realizzate con tutta la nostra passione e il nostro amore......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Scuole nel Mondo in Perù per una società a...

News

Bookmark and Share
Scuole nel Mondo in Perù per una società a misura di bambino
Scuole nel Mondo in Perù per una società a misura di bambino

I progetti educativi del programma “Scuole nel Mondo” in Perù proseguono con costanza. Tra il 1 e il 6 aprile lo staff pedagogico della Fondazione Patrizio Paoletti ha realizzato tre importanti seminari pedagogici a Lima, Iquitos e presso la comunità amazzonica di Hippolito Unanue, coinvolgendo oltre 130 persone tra insegnanti, bambini, genitori, educatori, professori universitari, dirigenti scolastici e rappresentanti di enti ed istituzioni.

Sin dal 2007, “Scuole nel Mondo” è in attività in Perù nella favela di Paraiso Alto, a Lima, e nelle terre amazzoniche di Hippolito Unanue e Iquitos. Il programma ha accarezzato ogni anno i sogni di 330 bambini, garantendo loro una scolarizzazione primaria e un’assistenza sanitaria e alimentare. Negli ultimi mesi un'epidemia di virus dengue, che ha provocato decine di vittime nella regione amazzonica di Loreto, ha richiesto inoltre un intervento tempestivo dei collaboratori di “Scuole nel Mondo”.

Fondazione e Associazione Patrizio Paoletti accompagnano costantemente questo lavoro a servizio del futuro dei bambini peruviani con l'educazione allo sviluppo delle comunità in cui vivono, solida garanzia perché i risultati fin ora ottenuti acquisiscano forza nel tempo.

A questo scopo, da cinque anni l’equipe pedagogica della Fondazione Paoletti si occupa della formazione degli educatori e degli insegnanti delle comunità di intervento, promuovendo, tramite un ciclo di seminari didattici, le idee di Pedagogia per il Terzo Millennio, il sistema pedagogico ideato da Patrizio Paoletti.

Tra il 1 e il 6 aprile, la dott.ssa Tania Di Giuseppe, psicologa e docente della Fondazione, ha tenuto a Lima e Iquitos tre seminari di quinto livello dal titolo “Teoria e tecnica per lo sviluppo dell'intelligenza emotiva”.

Il primo seminario PTM, tenutosi a Lima nei giorni 1 e 2 aprile, ha visto la partecipazione di 51 insegnanti delle scuole di Paraiso Alto e dei rappresentanti delle Ong locali “Centro de estudios sociale y publicaciones” e “Minkawasy”. La dott.ssa Di Giuseppe, con il prezioso supporto di coordinamento del dott. Massimiliano Gattei (Scuole nel Mondo), ha illustrato gli approcci del metodo PTM, denotando professionalità e alto grado di coinvolgimento tra i partecipanti nelle attività pratiche del seminario.

Lo stesso successo ha riscosso il secondo appuntamento, che si è tenuto il 4 e 5 aprile nella città amazzonica di Iquitos. Il percorso formativo è stato seguito da 30 persone: professori universitari, dirigenti scolastici, insegnanti ed educatori, oltre che dai rappresentanti di 12 scuole e di istituzioni quali la “Direzione Regionale di Educazione”, l’ “Universidad Nacional de la Amazonia Peruana”, l’Amministrazione educativa municipale di Iquitos e “Caritas Iquitos”.

L’appuntamento ben cadenzato con i percorsi formativi di Scuole nel Mondo sta offrendo agli insegnanti e agli educatori del territorio una straordinaria opportunità di verifica e di riscontro dei risultati del proprio lavoro.

Il 6 aprile, è stato invece realizzato un incontro con la comunità di Hippolito Unanue, durante il quale i nostri collaboratori hanno avuto l’occasione di dialogare con 55 genitori e bambini, articolando una profonda riflessione sulla responsabilità educativa della famiglia e della comunità d’appartenenza. All’incontro ha partecipato in modo attivo e propositivo anche il corpo docente della scuola di Hippolito Unanue.

Tramite queste attività formative il programma “Scuole nel Mondo” sta strutturando con pazienza e costanza un rinnovato tessuto sociale. Grazie a questi interventi le parole “responsabilità”, “educazione”, “condivisione” stanno acquisendo una forza e un significato profondo per gli educatori, gli insegnanti e le famiglie di queste comunità. 

Tutto questo è possibile grazie all’impegno dei sostenitori del programma “Scuole del Mondo”, che la Fondazione Paoletti ringrazia sentitamente. Ciò che auspichiamo è che il futuro di questi bambini possa continuare, grazie al vostro e al nostro impegno, ad arricchirsi di prospettive, protetto con competenza da quelle comunità che un giorno li vedranno protagonisti.


Scuole nel Mondo
   |   Pedagogia per il Terzo Millennio   |   Sostienici   |   CESIP - Centro de estudios sociale y publicaciones   |   Caritas Perù   |  Universidad Nacional de la Amazonia Peruana