E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • Block Notes Nero Grande (PRODOTTO ESAURITO)

    Block Notes Nero Grande (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 10,50 €

    (PRODOTTO MOMENTANEAMENTE ESAURITO) Rosso o nero, grande o piccolo, è lo spazio libero per......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Alta Scuola di Pedagogia. La Classe d’Eccellenza...

News

Bookmark and Share
Alta Scuola di Pedagogia. La Classe d’Eccellenza conclude il suo cammino formativo
Alta Scuola di Pedagogia. La Classe d’Eccellenza conclude il suo cammino formativo

Si è concluso con successo il percorso formativo tenuto dai docenti dell’Alta Scuola di Pedagogia e rivolto alla Classe d’Eccellenza della Fondazione Albero della Vita, ong che opera per la protezione dei minori in Italia e nel Mondo. 

La Fondazione Patrizio Paoletti ha pensato questa proposta didattica per 23 professionisti opportunamente selezionati, fortemente motivati e orientati a promuovere con professionalità i valori dell’Ente “Albero della Vita”, ad incarnarne al meglio la mission e a realizzarne la vision.

Tramite un cammino formativo durato sei mesi, la Classe d’Eccellenza ha approfondito i concetti chiave della Pedagogia per il Terzo Millennio, un avanzamento professionale e culturale importante, che ha permesso agli allievi di acquisire le competenze sufficienti per poter autonomamente:

• innescare un processo comunicativo
quantitativamente e qualitativamente efficace
• integrare le competenze strutturando forme di collaborazione e di scambio
• fornire un riferimento di eccellenza per le risorse umane dall’Ente
• fornire un riferimento di eccellenza per la divulgazione di un orientamento pedagogico e applicativo
promuovere una coerenza pedagogica nell’idea di “eccellenza come modello a tendere”

Per poter raggiungere questi obiettivi, gli allievi hanno imparato a rendere disponibili al mondo le proprie potenzialità e risorse, puntando ad un miglioramento continuo guidato da credenze positive (primo incontro: “Le otto caratteristiche del genio creativo”).

Acquisendo come costante punto di riferimento del loro cammino la competenza della gestione delle emozioni, vista come qualità essenziale per sapersi migliorare ed orientare all’apertura all’altro, per imparare ad essere disponibili, collaborativi, pronti, ricettivi, coinvolgenti (secondo incontro: “Educarsi all’eccellenza”), essi hanno potuto rafforzare la loro capacità di prefigurare l’obiettivo finale delle proprie azioni e di essere determinati e aperti al cambiamento nel raggiungerlo (terzo incontro: “Griglie rappresentazionali e cambiamento”).

La straordinaria esperienza formativa ha trasportato la Classe d’Eccellenza in un nuovo spazio di consapevolezza: comprendere che è possibile fornire un forte contributo all’insieme, agli altri, partendo dall’idea di un miglioramento personale continuo. L’ultimo passaggio che gli allievi hanno potuto approfondire è stato rappresentato, infatti, proprio dall’acquisizione di una visione di se stessi totalmente dinamica ed aperta, della capacità di generare progetti di vita che si muovano dal particolare per espandersi poi ad un insieme inclusivo e organizzato (quarto incontro: “Muoversi, comunicare, avere successo”).

Un lungo e articolato percorso attraverso i concetti chiave della Pedagogia per il Terzo Millennio, dunque, ha portato gli allievi a riconoscere correttamente e a comprendere il proprio ruolo educativo all’interno di un sistema allargato: la propria responsabilità sociale (quinto incontro: “La preparazione della Comunità Educativa”).

Preparazione individuale, verifiche in aula, elaborazione di contenuti, esercitazioni pratiche e condivisione hanno accompagnato i 23 partecipanti in questa affascinante esperienza formativa ed umana.


Alta Scuola di Pedagogia
   |   Formazione pedagogica   |   Fondazione Albero della Vita