E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • T-shirt l'Amore si Impara Donna Blu

    T-shirt l'Amore si Impara Donna Blu
    Prezzo: 20,00 €

    “Non esistono formule né metodi: solo amando impariamo ad amare” (A.......

    approfondisci
  • Alla scoperta delle emozioni

    Alla scoperta delle emozioni
    Prezzo: 12,00 €

    Collana: La Pedagogia di Infinito Edizioni Titolo: Alla Scoperta delle Emozioni, gli Occhi di un......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Al via le attività del'istituto di ricerca.

News

Bookmark and Share
Al via le attività del'istituto di ricerca.
Al via le attività del'istituto di ricerca.

Con la consegna e la messa a punto del set EGI e ERP, macchinari di ultima generazione impiegati nei test esplorativi sull’attività cerebrale, Fondazione Paoletti aggiunge un altro concreto contributo al lavoro iniziato nel 2007 con la Bar Ilan University e supportato ormai da 10 anni di attività .

L’Istituto di Ricerca, con sede ad Assisi, è coordinato dalla dott.sa Tal Balaban Dotan, ricercatrice neuroscientifica di FPP.

Esperta in psiconeuroimmunologia, la dott.sa Balaban Dotan avvierà nei prossimi mesi le prime attività esplorative sulla relazione esistente tra gli effetti della “Tecnica di Base del Quadrato” e alcune funzioni cerebrali come la creatività, la capacità di connessione delle idee, la percezione temporale e spaziale.

L'utilizzo della "Tecnica di Base del Quadrato" nell'ambito della ricerca neuroscientifica e in particolare in merito all'esplorazione della relazione tra Movimento, Cognizione e Creatività è al centro del protocollo di ricerca che Fondazione Paoletti ha attivato insieme alla Bar Ilan University.

Nel corso di questi anni, la collaborazione tra i due enti ha dato vita ad alcuni importanti progetti, due dei quali condotti presso il Laboratorio della Bar Ilan University.

Questi i progetti attivi:

1) Exploration of the relationship between the effects of practicee of “la tecnica base del quadrato” on brain function such as creativity and the perception of time and space.

Ricerca coordinata tra la FPP e la Bar Ilan University  nella quale verranno effettuati test e misurazioni sull’effettivo potenziamento di particolari capacità cerebrali come la creatività, la capacità di connessione delle idee, la percezione spazio – tempo dopo l’applicazione della Tecnica del Quadrato.

2) Maintenance treatment and its effect on quality of life and psychosocial factors in multidrug- dependent addicts.

Ricerca coordinata dai professori Glicksohn e Goldstein della Bar Ilan University per indagare la capacità di risposta dell’attività cerebrale nel campo delle tossicodipendenze.

Nel video a lato potrete visionare il contributo della dott.sa Lia Teloni, neuropsichiatra infantile che collabora con la Fondazione Paoletti, durante il convegno "Ogni uomo è un educatore" (Novembre 2009, Milano)

Istituto di Ricerca, Bar Ilan University, Educazione e Didattica, set EGI e ERP