E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Mediazione

    Mediazione
    Prezzo: 18,00 €

    Disponibile nelle seguenti lingue: italiano, inglese, spagnolo, francese, portoghese Collana:......

    approfondisci
  • T-Shirt Vivi Appassionatamente Donna

    T-Shirt Vivi Appassionatamente Donna
    Prezzo: 20,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo a tutti! Acquistando la maglietta della fondazione Paoletti non......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Maraviglia, lectio magistralis: alla scoperta delle...

News

Bookmark and Share
Maraviglia, lectio magistralis: alla scoperta delle syinfire chains.
Maraviglia, lectio magistralis: alla scoperta delle syinfire chains.

Paoletti consegna il premio Maraviglia al prof. Moshe Abeles

Dopo anni di ricerca condotte assieme al Gonda Center, Fondazione Paoletti ha l'onore di aprire i lavori di Maraviglia con due eccezionali lezioni accademiche "La comunicazione relazionale" e “The importance of synfire chains and synchronization”.

Due docenze magistrali tenute rispettivamente da Patrizio Paoletti e Moshe Abeles, Direttore del Gonda Multidisciplinary Brain Research Center e vincitore dell’EMET Prize 2004 per la ricerca neuroscientifica.

La lezione di Patrizio Paoletti ha introdotto il pubblico presente in sala alle tre dimensioni relazionali della comunicazione:

- dimensione interna: sono, perché comunico consapevolmente con me stesso;
- dimensione esterna - interna: sono, perché in grado di accogliere ciò che è fuori da me;
- dimensione interna - esterna: sono, perché interpreto e mi relaziono con il mondo che mi circonda.

Una trattazione che ha sottolineato l’importanza della comunicazione relazionale intesa come approccio inclusivo alla realtà, ovvero il passaggio dalla percezione di sé stessi come io esclusivo ad una visione più ampia, data dal concetto di noi.

La lectio magistralis del Prof. Abeles ha sottolineato a sua volta la centralità del ruolo comunicativo delle catene synfire (catene neuronali a scarica sincrona) nella sincronizzazione cerebrale.

Il professore, supportato da un'ampia gamma di immagini e simulazioni,  ha presentato in modo chiaro e accessibile alcuni straordinari aspetti della comunicazione inter-cerebrale.

Partendo da tre modelli interpretativi impiegati nello studio del cervello umano, ovvero:

- Perceptron: modello di studio dell’acquisizione cerebrale in retina;
- Multilayer Perceptron: apprendimento cerebrale multistrato;
- Attractor Neural Network: modello delle reti neurali biologiche.

il prof. Abeles ha illustrato le synfire chains, paragonandone potenzialità e conformazione a quelle di altre specie animali.

I risultati ottenuti dalla ricerca condotta presso il Gonda Brain Research Center, hanno evidenziano come l'attività comunicativa interna al nostro cervello sia incredibilmente intensa. Essa coinvolge una quantità elevatissima di cellule nervose, che entrano in connessione tra di loro nell'area corticale del cervello aumentandone potenzialità e velocità di risposta. 

Dalla sincronizzazione cerebrale all'interdipendenza sociale, l'eccellenza umana si struttura attraverso la comunicazione che, assume un ruolo centrale tanto nelle neuroscienze quanto nello sviluppo sociale.  Due lezioni che rafforzano ulteriormente il significato dell'assunto: "Non possiamo non comunicare".

A fine lezione, Patrizio Paoletti ha consegnato personalmente il Premio Maraviglia al  prof. Abeles, uomo simbolo dell'eccellenza nel campo della ricerca neuroscientifica.