E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Muoversi comunicare avere successo: Paoletti torna a La...

News

Bookmark and Share
Muoversi comunicare avere successo: Paoletti torna a La Sapienza.
Muoversi comunicare avere successo: Paoletti torna a La Sapienza.

Interesse e partecipazione per i temi affrontati da Patrizio Paoletti nella lezione aperta “Muoversi, comunicare, avere successo – riflessioni sulla felicità".
Moltissimi i giovani presenti nell’aula magna dell’Università La Sapienza di Roma a testimoniare il crescente bisogno, anche da parte delle nuove generazioni, di comprendere a fondo il proprio ruolo sociale per orientarsi in un mondo in costante mutamento.

Ad aprire i lavori, gli indirizzi di saluto del Prorettore Vicario Francesco Avallone, docente di psicologia del lavoro ed esperto di benessere organizzativo dell’Università La Sapienza.

Tantissimi i temi trattati da Paoletti nel corso della lezione, tra i quali: modellizzazione, capacità prefigurative, eccellenza, consapevolezza, abilità sociali. Aspetti, questi, accomunati da un importante trait d’union: la speranza nel futuro, primo fattore di orientamento del tempo presente.

Una lezione rivolta all'orientamento, quindi, che già nel titolo descrive una spirale positiva cui tendere, grazie al movimento, alla comunicazione, all’eccellenza.

Perché muoversi.
Il movimento è indispensabile al cambiamento, alla crescita, allo sviluppo. La nostra specie evolve grazie a quelle persone, che Paoletti definisce punte di diamante, leader del Terzo Millennio, capaci di innescare il movimento superando quel traguardo sociale che diventerà nuova partenza. Muoversi significa, aprire nuove porte prima pensate inavvicinabili, producendo un vantaggio non solo a chi le varca per primo, ma anche a coloro che, prendendolo come modello, ne seguono la scia, perseguendo il loro personale miglioramento.

Come comunicare.
La comunicazione è relazione, interscambio, crescita. Solo attraverso una comunicazione efficace e auto-efficace, è possibile produrre quel cambiamento interiore e riflesso che ci condurrà al successo.
In quest’ottica diventa essenziale comunicare responsabilmente, gestendo le proprie emozioni e la propria motivazione per entrare in empatia con chi ci circonda acquisendo, così, quelle abilità sociali indispensabili allo sviluppo collettivo.

Cos'è il successo.
Il successo è legato alla capacità di imparare a imparare in ogni campo della propria esistenza, attraverso un sistema efficace di gestione della propria vita. Chi ha successo è in grado di far accadere le cose, vivendo la propria realtà con grande intensità.
La felicità, quindi, è la chiave del successo che non si lega solo al mero sapere accademico, ma richiede straordinarie abilità relazionali, fondate sul movimento e la comunicazione.
Il mondo intorno a noi cambia velocemente, e dobbiamo essere in grado di produrre risposte efficaci prefigurandoci tutti gli scenari possibili. Percepirci capaci, ci permetterà di diventare giorno dopo giorno migliori, gestendo pienamente il nostro destino.

Per approfondimenti, vai alla diretta su Facebook di lunedì 7 giugno 2010.

Per maggiori informazioni:

Fondazioni Paoletti - Tel. 06 8082599

fondazione@fondazionepatriziopaoletti.org