E-learning

Il sapere è al tempo stesso l'esigenza e lo strumento essenziale dello sviluppo
La piattaforma e-learning di Fondazione Patrizio Paoletti è stata concepita e realizzata per sostenere e implementare i percorsi di lifelong learning che l'ente progetta e sviluppa in Italia e all'estero. Sulla piattaforma sono presenti contenuti ed esercizi fruibili in quattro differenti lingue per far fronte ad un utenza diversificata e diffusa, ad oggi, su quattro continenti. La piattaforma contiene un sapere pedagogico derivato dalle attività di ricerca (neuroscientifica, educativa, didattica e compilativa) che la fondazione promuove e persegue, i corsi sono seguiti da docenti e tutor specializzati. Sulla piattaforma si possono consultare materiali e testi specifici di Pedagogia per il Terzo Millennio, sistema pedagogico che opera per il miglioramento e lo sviluppo del potenziale di relazione tra gli individui.

Cerca per argomento

Store

  • Tazza Millecuori (PRODOTTO ESAURITO)

    Tazza Millecuori (PRODOTTO ESAURITO)
    Prezzo: 10,00 €

    Vivi Appassionatamente, dillo da tutti! E se è vero che il buongiorno si vede dal mattino......

    approfondisci
  • Pergamene per battesimi e matrimoni

    Pergamene per battesimi e matrimoni
    Prezzo: 3,50 €

    Per attribuire un valore ancora più profondo ai momenti più veri e importanti della......

    approfondisci

Fondazione Patrizio Paoletti

news
home / elenco news / Scuole nel Mondo in Perù: partono due nuovi seminari...

News

Bookmark and Share
Scuole nel Mondo in Perù: partono due nuovi seminari di Pedagogia per il terzo millennio per 138 insegnanti
Scuole nel Mondo in Perù: partono due nuovi seminari di Pedagogia per il terzo millennio per 138 insegnanti

di CIRO SCATEGNI

Dal 25 al 31 ottobre 2016 i pedagogisti della Fondazione Paoletti realizzano due seminari di Pedagogia per il terzo millennio in Perù, a Lima ed iquitos.

I seminari, a cui partecipano 138 insegnanti di scuole e Università del territorio, si svolgono il 25 e 26 ottobre nella città di Iquitos e il 30 e 31 ottobre a Pachacamac (in provincia della capitale Lima).

E' la seconda tappa di un percorso formativo triennale, attivato nel 2015 dalla Fondazione Paoletti nell’ambito del programma Scuole nel Mondo con l’obiettivo di supportare il lavoro di professionisti dell'educazione che operano in contesti di estrema povertà e ad alto rischio per l’infanzia. Il seminario di Iquitos, a cui partecipano insegnanti e gli educatori dell’amazzonia peruviana, è realizzato in collaborazione con l’Università Scientifica del Perù e con Caritas Iquitos.

In Perù, oltre 2 milioni di bambini lavorano come minatori o agricoltori in cambio di pochi soles (la moneta peruviana) al giorno, che non bastano nemmeno per il loro pasto quotidiano. Soprattutto nelle comunità delle regioni amazzoniche, la povertà, le malattie e il lavoro minorile allontanano i minori dai circuiti scolastici, minacciando la loro salute e il loro corretto sviluppo psicologico e culturale.

Avvicinarli nuovamente alla scuola è un compito delegato principalmente agli educatori e agli insegnanti. Per operare efficacemente in questi contesti, però, è necessario essere ben preparati, disporre e saper impiegare nel lavoro di tutti i giorni le migliori conoscenze in ambito educativo. Dal 2008 la Fondazione Paoletti ha già realizzato 18 seminari di Pedagogia per il terzo millennio a beneficio di oltre 1.400 insegnanti, educatori ed operatori, incidendo sui processi educativi destinati a più di 43.000 bambini.

In Amazzonia, la formazione pedagogica per gli educatori è affiancata da interventi che mirano a migliorare le condizioni di vita e educabilità dei bambini e delle bambine attraverso riqualificazione scolastica, assistenza sanitaria e alimentare.

Oggi il programma Scuole nel Mondo è attivo in due comunità dell’Amazzonia peruviana:

- a Hipolito Unanue, dove abbiamo attivato un progetto di scolarizzazione, assistenza sanitaria e alimentare destinato a 183 bambini, affiancandolo ad un programma di microcredito e di sviluppo rurale per la comunità

- a Payorote, dove abbiamo attivato un progetto di assistenza alimentare e sanitaria destinato a 128 bambini in età scolare e prescolare (sotto i 17 anni) e 136 ragazzi con più di 18 anni

Scopri di più sui nostri progetti